Le nostre attività

Descrizione delle attività curate dall'Accademia Mare Ambiente

Sito: Amadidattica.net
Corso: Amadidattica.net
Libro: Le nostre attività
Stampato da:
Data: sabato, 24 febbraio 2018, 20:26

Sommario

Le nostre attività

AmaDidattica intende proporre e realizzare occasioni formative sull'ambiente che contemplino differenti modalità di fuizione e apprendimento.

Per questo motivo l'offerta formativa prevista è ampia e diversificata, proprio per adattarsi alle diverse esigenze delle tematiche trattate e del pubblico a cui è rivolta.

Gli utenti possono, quindi, fruire di attività formative in presenza, eventi didattici in loco, esplorazione dei siti di interesse naturalistico o supporto on-line, con materiali ed eventuali percorsi didattici organizzati secondo le specifiche esigenze.

A supporto dei propri obiettivi di didattica ambientale, l'AMA si avvale di diversi strumenti sul territorio:

Barca

Il Centro Didattico di Biologia Marina

Il Centro Didattico di Biologia Marina del Comune di Monte Argentario si propone di sviluppare diversi corsi sia in sede che fuori sede, con particolare riguardo a quelli approvati nei piani di aggiornamento istituzionali ed a quelli inerenti a vari temi di educazione quali: guide blu subacquee, guide naturalistiche o guide ambientali.

Ad istituti e docenti sarà possibile analizzare tematiche ambientali lungo il percorso espositivo, in aula, oppure in laboratorio.

Le metodologie e gli strumenti utilizzati, favoriranno l'osservazione, l'interazione, il confronto e la discussione sia per gli studenti sia per i visitatori stessi del Centro.

Hypselodoris

Per gruppi di Docenti, o per corsi di specializzazione con gruppi non inferiori a 20 partecipanti, potranno essere concordati seminari di 3/4 ore presso la sede di appartenenza.

Alle persone interessate saranno proposti corsi con lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche di Biologia Marina.

Per le scuole è inoltre già previsto dal Ministero della Pubblica Istruzione nei piani di aggiornamento istituzionali la possibilità di avvalersi di enti esterni al fine di migliorare la qualità dell'insegnamento; a tal fine il Centro Didattico di Biologia Marina del Comune di Monte Argentario si propone come Centro di Educazione Ambientale per quanto riguarda lo studio dell'Ecologia Marina inserendosi direttamente nei temi principali dei programmi Ministeriali che rappresentano connessioni con le possibili attività didattiche:

Tema 1 - Diversità della vita, viventi e loro divenire, interazione tra mondo vivente e non vivente, adattamento, comunità biologiche.

Tema 2 - Evoluzione Biologica, criteri per la classificazione biologica, la specie e le altre categorie tassonomiche, filogenesi dei Vertebrati.

Tema 3 - L'ambiente come sistema complesso, ecosistemi, interazione attività umane e ambiente, educazione ambientale, pesca commerciale.

Il laboratorio di Biologia Marina

Il laboratorio di Biologia Marina, svolge attività di ricerca in vari ambiti, oltre alle normali funzioni di controllo della salute degli acquari e degli ospiti degli stessi.

Le attività di Laboratorio vertono su:

  • Stato di salute del mare della costa d'Argento
  • Collaborazione studio con i pescatori dell'Argentario
  • Collaborazione con le Università Italiane
  • Collaborazione con altri enti di ricerca
Vacchetta di mare

Il Centro Recupero Cetacei

Il Centro Recupero Cetacei rappresenta un'esigenza fondamentale in una porzione di costa come la nostra, interessata in media da circa 20 spiaggiamenti annui di delfini in difficoltà o tartarughe che sono rimaste ferite da imbarcazioni.

Questo servizio è per legge sotto il controllo delle Capitanerie di Porto, le quali, avvalendosi della collaborazione di esperti in questo campo, attivano delle task force di pronto intervento in caso di avvistamenti di animali in difficoltà. In particolare sulla Costa Tirrenica è attivo il gruppo di pronto intervento del Centro Interuniversitario di Livorno.

Lo scopo del nostro Centro è quello di allestire un'area attrezzata direttamente in mare per il pronto intervento, dove possano essere portati gli animali feriti con l'aiuto della Capitaneria di Porto. Il personale qualificato del Centro Didattico di Biologia Marina dell'Argentario, formato e preparato dai Ricercatori del Centro Studi Cetacei, coordinato e coadiuvato dalla Guardia Costiera e da veterinari del Delfinario di Riccione, potrà apportare le cure mediche del caso.

Il recupero d'animali feriti potrà essere allora anche un ottimo esempio educativo per incrementare il rispetto del mare e dei suoi abitanti.

Delfini